Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

  Raccomandata A.R. 

Invito a concludere una convenzione di negoziazione assistita da avvocati ex art. 2 e ss. del D.L. 132/2014 convertito in L. 162/2014

Il sottoscritto, Avv. .........., iscritto all'albo degli avvocati di .............., con studio in ......., via / piazza, .................., n. .........., c.a.p., telefono ...........,  fax .... p.e.c. ...................., come da mandato rilasciato da ............. (se trattasi di persona giuridica indicare anche il legale rappresentante), residente / avente sede in ............., via / piazza .............., n. ........., c.a.p. ............., codice fiscale / partita IVA ............., telefono ..............., fax ................., e-mail ............., ai sensi degli articoli 2 e seguenti del decreto legge n. 132/2014,

invita .........

a stipulare una convenzione di negoziazione assistita da avvocati, finalizzata a dirimere la controversia tra lei (oppure, ad es., tra codesta società .............) e ............ ed avente ad oggetto ............... . La convenzione di negoziazione assistita è volta a cooperare in buona fede e con lealtà, con l'assistenza dei propri avvocati, per risolvere in via amichevole la controversia. Si avvisa che, ai sensi dell'art. 4, comma 1, del predetto decreto legge n. 132/2014, la mancata risposta al presente invito entro 30 giorni dal suo ricevimento, così come il rifiuto espresso ed ingiustificato di addivenire alla stipula di un convenzione di negoziazione assistita da avvocati, potrebbero esser valutati dal giudice ai fini della condanna alle spese in un eventuale giudizio civile successivo e ai fini di cui agli articoli 96 e 642, comma 1, del codice di procedura civile. Si resta in attesa di riscontro, precisando che ove esso non pervenga entro il suddetto termine di trenta giorni, si considererà rifiutato il presente invito ed il sig ..... sarà libero di assumere ogni più opportuna iniziativa per la tutela in giudizio dei propri diritti. [In caso di obbligatorietà della negoziazione assistita si potrebbe aggiungere quanto segue] Trattandosi di fattispecie nella quale l’esperimento della negoziazione assistita da uno o più avvocati è condizione di procedibilità della domanda giudiziale, la invito a farmi pervenire dichiarazione di adesione al presente invito e di indicarmi il nominativo di uno o più suoi avvocati di fiducia, entro 30 giorni dalla ricezione della presente. Rappresento, altresì, che ai sensi dell'art. 3, comma 2, del d.l. 132/2014, trascorso tale termine senza sua risposta al presente invito, ovvero in caso di suo esplicito rifiuto alla negoziazione,  la condizione di procedibilità dell'azione giudiziaria si considererà avverata.

Luogo e data

firma dell'avvocato

firma del suo cliente 

autentica di firma

N.B.: i facsimile proposti sono solo modelli indicativi. Occorre sempre verificare, prima di utilizzarli, la loro piena conformità alle norme di legge e la loro idoneità a raggiungere lo scopo. In particolare occorre tener conto della eventuale necessità di applicare la direttiva 93/13/CEE al contratto per prestazione di servizio professionale di avvocato (vedasi sentenza della CGUE depositata il 15/1/2015 in causa C-537/13, in particolare ai punti 19, 23, 26, 27, 31, 32, 33, 34 e 35). In ogni caso si declina ogni responsabilità relativa all'utilizzo dei facsimile.

comments

Aggiungi commento

Chi invia commenti si assume la responsabilità del contenuto degli stessi.

Codice di sicurezza
Aggiorna